Mariah firma un contratto con Live Nation Entertainment!

Il ritorno di Mariah Carey continua a prendere forma. Dopo aver completamente rinnovato il management, firmato con la RocNation di Jay-Z la diva suprema a posto la sua firma alla più grande compagnia per la promozione e organizzazione degli eventi dal vivo, Live Nation Entertainment .

E mentre i termini vengono tenuti nascosti, si ritiene che l’iniziativa vedrà Mariah espandere la sua presenza live – sia a livello nazionale che internazionale – in modo sostanziale in futuro. L’accordo di Live Nation è notevole in quanto vede Carey passare dalla loro rivale AEG Live, che ha promosso la sua prima corsa a Las Vegas.

Parlando della collaborazione con Mimi, il presidente di Live Nation Las Vegas, Kurt Melien, ha dichiarato:

“Tutti la volevano. Ma noi siamo riusciti a mettere insieme un accordo per darle l’opportunità di creare il nuovo spettacolo che voleva fare sin dall’inizio.

Per quanto riguarda il suo ultimo spettacolo #1toInfinity era un po’ limitata creativamente, perché ci sono alcune canzoni che lei e i suoi fans amano, che non sono le numero uno. Questo spettacolo avrà ancora tutti i successi, brani preferiti dai fans e tante sorprese. Penso che in futuro Mariah dovrebbe stare a Las Vegas per un po’.”

 

 

Mariah torna ad esibirsi in Inghilterra il 24 Agosto!

 

Mariah Carey torna in europa per un evento unico. la pop diva farà parte di un’importante festival che si terrà a Blackpool nel nord dell’Inghilterra. Il Livewire festival si svolgerà in tre giorni, e MC si esibirà il 24 agosto alla Tower Headlands Arena.

I biglietti saranno disponibili da domani!

The Butterfly Returns, Mariah torna a Las Vegas!

Mariah Carey torna a Las Vegas per nuovo show, “The Butterfly Returns”.

Mariah Carey torna a Las Vegas con The Butterfly Returns. Un nuovo spettacolo che conterrà una set list differente dall’ultimo #1toInfinity, saranno solamente 12 i concerti sparsi tra luglio e settembre, a partire dal 5 luglio.

I biglietti saranno disponibili a partire da domani QUI

 

 

Il produttore Poo bear parla del nuovo album di Mariah!

Jason Boyd meglio conosciuto come Poo Bear è un importante produttore Americano che ha precedentemente lavorato con Usher, Justin Bieber, DJ Khaled, Sam Smith e tanti altri.

Poo Bear è uno dei produttori del nuovo album di Mariah Carey, ed ecco cosa ha rivelato durante un intervista per Idolator:

Al momento sono in studio con Mariah Carey. Abbiamo prodotto insieme sette o otto brani, ho fatto delle cose anche con Jennifer Lopez, e anche con il mio fratellino. Un album è in arrivo, è tutto ciò che posso dire al momento.

Probabilmente non tutti i brani di Bear finiranno nella tracklist finale del nuovo album dato che i produttori coinvolti sono diversi, ma #MC15 prende forma!

Mariah rivela “Soffro di disturbo bipolare”

Mariah Carey soffre di un disturbo bipolare. Lo rivela la stessa cantante su People, spiegando di avere deciso di rendere pubblico il suo problema per contribuire a rimuovere lo stigma sulle malattie mentali. L’artista ha raccontato che ha avuto la diagnosi nel 2001, dopo essere stata ricoverata in ospedale per una crisi fisica e mentale.

“Fino a poco tempo fa vivevo nella negazione e nell’isolamento, oltre che nella paura costante che qualcuno portasse alla luce il mio disturbo”, ha detto. “Era un peso troppo pesante da portare e semplicemente non potevo più farlo – ha aggiunto – Ho cercato e ricevuto cure, mi sono circondata di persone positive e sono tornata a fare ciò che amo, scrivere canzoni e fare musica”.

 

Carey ha ammesso di aver trascorso un lunghissimo periodo soffrendo in silenzio, ma ora la svolta: la cantante ha deciso di affrontare il suo disturbo rivelandolo pubblicamente e seguendo una terapia ad hoc.

Pensavo di avere un disturbo del sonno, ma non era semplice insonnia. Lavoravo, lavoravo e lavoravo, ero intrattabile. Alla fine, ho scoperto di avere un problema […] I miei episodi depressivi erano caratterizzati da crolli di energia […] Il disturbo può isolarti totalmente.

La cantante racconta di essersi sentita sola e triste, e “colpevole nel non fare tutto ciò che dovevo per la mia carriera”. Ora, però, Mariah
è in cura e sta assumendo farmaci che funzionano bene. “Non mi fanno sentire troppo stanca o pigra – ha sottolineato – Trovare il giusto equilibrio è la cosa più importante”.

Mariah sta bene, e dopo aver eliminato persone tossiche dalla sua vita è ritornata a fare ciò che è nel suo essere, scrivere musica, registrare in studio avendo sempre con se i piccoli Roc & Roe.

Siamo tornati online!

Dopo aver superato vari problemi con il nostro host, Mariah Carey Italia torna online, abbiamo costantemente aggiornato i social negli ultimi mesi come ben sapete ma abbiamo sentito il bisogno di ridarvi una piattaforma web costantemente aggiornata sulla nuova era che sta per arrivare. #MC15

E’ disponibile sia una versione desktop che una versione riadattata per il vostro smartphone!

Bentornati!

Mariah accusata di molestie dall’ex manager Stella Bulochnikov

 

Mariah Carey è stata denunciata per molestie sessuali e violazioni del contratto dalla sua ex manager, un tempo una dei più cari amici e confidenti della cantante. Lo riporta Tmz, secondo cui Stella Bulochnikov ha dichiarato che la cantante era “costantemente nuda di fronte a lei”, un atteggiamento che l’ex manager ha vissuto come “molestie sessuali”. Inoltre i suo contratto triennale sarebbe terminato prima del previsto. Come risarcimento, Bulochnikov ha chiesto “decine di milioni” alla cantante.

Per circa due anni le due sembravano inseparabili e Bulochnikov le è stata accanto anche durante la separazione con il fidanzato australiano James Packer. Stella è stata introdotta nella vita di Mariah dall’amico Brett Ratner. Il rapporto si è incrinato quando nel 2017 Carey ha firmato con la Roc Nation di Jay-Z, trovando quindi una nuova squadra. Gli avvocati di Mariah negano le affermazioni, sostenendo siano infondate. Non temono la causa, convinti di un successo.

Strano come queste accuse arrivino poco dopo l’intervista di Mariah a People magazine, ovviamente noi non crediamo a queste assurde accuse, questo è semplicemente l’ennesimo tentativo di Stella di macchiare l’immagine di Mariah adesso che non può più approfittarsi di lei, della sua immagine e ricchezza.